segreteria@rotaractnolapomigliano.it
In una immaginaria cornice africana, si è tenuto, il 28 gennaio, un apericena targato “Rotaract Club Nola-Pomigliano d’Arco”.
L’Expresso Cafè di Brusciano si è riempito di quadri e fotografie dell’amata Africa, di piatti tipici del posto e della musica di quelle terre, proiettando i numerosi ospiti in una location particolarissima.La scelta del tema, non è stata causale, il ricavato infatti servirà a finanziare la costruzione di un pozzo nel villaggio Muyeye, in Kenya.
Il Club di Nola, dunque, mostra sensibilità non solo per i problemi del suo territorio, ma anche per quelli più lontani – solo geograficamente – dal suo raggio d’azione. Aiutare concretamente gli altri è sempre possibile, anche con piccoli gesti come quello di organizzare e partecipare ad un apericena.Il Presidente Ciccone e tutto il Club sono stati entusiasti della risposta delle persone che hanno saputo accogliere il loro invito e aprire il proprio cuore ad una realtà molto diversa dalla nostra: a loro va il più sentito ringraziamento.
 

Africa è emozionarsi davanti a un tramonto breve, sapendo che il giorno dopo, comunque andrà, ce ne sarà uno apparentemente identico, ma dalle sfumature inedite. Imparare che non è vero che, se non si desidera tutto, non si otterrà nulla, che accontentarsi non è sempre una sconfitta e che vivere alla giornata è un buon metodo per aggiornare l’esistenza. Africa è capire la propria diversità e accettare quella degli altri. È tutto quello che vuoi, e si presta a mille altre interpretazioni. È l’ultimo vestigio di un mondo morto o la culla di uno nuovo e lucente. Per moltissima gente, Africa è semplicemente CASA.

Categoria :

Data : 28 Gen 2016

No Comments

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close