segreteria@rotaractnolapomigliano.it

Palmi – Si è svolto a Palmi da venerdì 6 a Domenica 8 Maggio 2016, alla presenza delle autorità Rotariane, Rotaractiane, Civili, Unescane ed Associazionistiche, nonché alla presenza di numerosi soci provenienti dai distretti 2080 e 2100, la firma della carta del gemellaggio interdistrettuale “Le 4 Città” tra i Rotaract Club di Palmi e Nola-Pomigliano d’Arco ( D.2100 ) – Viterbo, Sassari e Sassari Nord ( D.2080).

Il progetto di gemellaggio parte dalla presenza dei rispettivi Rotaract Club sul territorio e dalla volontà di riconoscerci reciprocamente in un rapporto di amicizia e collaborazione. Ricordiamo anche il reciproco riconoscimento suggellato sotto il sigillo dell’Unesco ottenuto a Baku il 3 Dicembre del 2013.  Folklore, tradizione, abnegazione, partecipazione del popolo, religiosità, sono tutti sentimenti comuni che rappresentano la base da cui partire per stringere, ancor di più, il legame tra le nostre realtà. Da qui, nasce l’idea di ampliare il già forte legame tra le città unendo, con il costituendo gemellaggio,  i nostri Rotaract Club.  L’essenza dei nostri Club, della nostra famiglia rotariana, è il concetto di sinergia e di inclusione. Progetti, service, idee e solidarietà, concetti comuni nei nostri territori, da oggi saranno e faranno da cassa di risonanza per le nostre future attività. A ciò si aggiungerà la promuovere delle eccellenze del nostro territorio con la possibilità di presentare, nei metodi che saranno ritenuti più opportuni, il folklore, le tradizioni, la cultura enogastronomica e le bellezze naturalistiche delle nostre città. Grande orgoglio per i promotori del gemellaggio “Abbiamo lavorato alacremente per rendere un’idea una realtà, è difficile muovere numerosi soci da diverse regioni e farli convergere in un unico luogo per parlare di territori, di service e di progetti. Sono stati tre giorni ricchi di amicizia nel pieno spirito rotaractiano.” A Palmi, i soci intervenuti, hanno potuto ammirare le bellezze storico-naturalistiche della cittadina della Piana, nonché assaporare i prodotti tipici dell’entroterra.

Il Presidente del Rotaract Club di Palmi, Marco Gagliostro, dichiara:

 

Sono orgoglioso di aver presieduto, da promotore, ed ospitato nella mia Città la firma della carta del Gemellaggio. E’ un evento storico di enorme levatura; un evento che unisce anzichè dividere, un evento che alimenta la collaborazione e la sinergia e non lo sterile individualismo; un evento perbene, avvenuto tra persone perbene con l’intento di creare e non di demolire; un evento educativo che conserva in sé l’edificante suggerimento di creare rete e non ragnatele; è un evento che contiene insegnamenti morali, educativi e di crescita sociale e civile. Le basi, oggi, sono gettate e sono sicuro che nel tempo saranno costruite grandi pagine di service per le nostre comunità. Vis unita fortior.

 

Il Presidente del Rotaract Club di Nola-Pomigliano d’Arco, Mariagrazia Ciccone, aggiunge:

 

Oggi si celebra l’unione, la condivisione e l’amicizia. L’appartenenza ad un Rotaract Club è la scelta matura e consapevole di chi condivide valori solidi e importanti, una scelta che è anche comprendere e aderire agli stessi scopi e obiettivi e lavorare insieme per raggiungerli. Suggellando il patto di Gemellaggio, stiamo confermando ancora una volta il legame che, in quanto rotaractiani, ci unisce. Abbiamo scelto di “fare Rotaract” e di essere portavoci degli stessi ideali, la condivisione di progetti comuni non è altro che un’ulteriore prova dell’impegno che ci siamo assunti. Sono orgogliosa del lavoro fatto insieme agli altri Presidenti per arrivare ad oggi e sono altresì convinta che questo sia solo l’inizio di uno splendido percorso di amicizia e service tra cinque Club, quattro città e due Distretti che durerà nel tempo.

 

Categoria :

Data : 06 Mag 2016

No Comments

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close