segreteria@rotaractnolapomigliano.it

Una campagna tutta al maschile per la prevenzione in tema di salute intima e sessuale, spesso ancora un tabù per lui.

Il Rotaract Club Nola – Pomigliano d’Arco e l’Associazione Giovani Medici della Città Metropolitana di Napoli, con il patrocinio del Comune di Nola, tornano in piazza con la IGiornata della Prevenzione Urologica.

 

Domenica 12 novembre, dalle ore 9:00 alle ore 14:00, presso Piazza Immacolata del Comune di Nola sono state effettuate visite urologiche gratuite.

 

Prostatite, iperplasia prostatica benigna, tumore della prostata, infertilità  e le disfunzioni sessuali come disfunzione erettile ed eiaculazione precoce. Sono infatti queste le patologie che colpiscono maggiormente i maschi in Italia.

“L’iniziativa, – spiega l’avv. Francesca Vetrano, Presidente del Rotaract Club Nola – Pomigliano d’Arco, sostiene l’importanza della prevenzione in materia di disturbi prostatici e sessuali. Spesso, infatti, fattori e sintomi vengono trascurati per scarsa conoscenza, poca attenzione, superficialità.”

“Dati alla mano, – avverte il dott. Mauro Fedele, Presidente dell’Associazione Giovani Medici della Citta Metropolitana di Napoli – gli uomini hanno tanto bisogno di imparare ancora a proteggere e tutelare la propria salute andrologica. Per vergogna o ignavia, infatti, sono i peggiori controllori di se stessi.”

Copiosa è stata la partecipazione della comunità di Nola; sono stati, infatti, 15 i pazienti sottoposti alla visita urologica eseguita dal dott. Marco Franco, AIF presso il Dipartimento di Urologia della Universitá Federico II di Napoli che commenta cosí l’evento: “la cultura della prevenzione al Sud del nostro paese, e nelle fascie di etá maggiormente interessate dalle pagologie uro-andrologiche, é ancora poco presente. Spesso l’offerta sanitaria pubblica, e l’investimento nella sanitá, nella nostra regione, non riescono a venire incontro alle necessitá della popolazione maschile, a ció va aggiunta la scarsa sensibilizzazione della societá civile. Per questo iniziative del genere sono estremamente importanti per avvicinare gli uomini alla prevenzione uro-andrologica e per stimolare attraverso l’associazionismo un migliore supporto istituzionale all’ offerta sanitaria”.

Categoria :

Data : 12 Nov 2017

No Comments

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close