segreteria@rotaractnolapomigliano.it
Il 30 Novembre 2015 all’Hotel dei Cavalieri di Caserta, i Rotaract Club della zona Campania Felix hanno promosso un progetto nell’ambito dell’Azione Professionale, di ricerca scientifico-filosofica di inedita rilevanza.

Il punto di convergenza tra i sette Club organizzatori (Da un’idea del Rotaract Club Capua Antica e Nova, con la partecipazione dei club: Aversa-Terra Normanna, Maddaloni Valle di Suessola, Ottaviano, Caserta-Terra di Lavoro, Nola-Pomigliano d’Arco, Sessa Aurunca) e i relatori (Maria Rosaria Cianniello, Salvatore Striano, Antonio Dentice d’Accadia, Andrea Pomella e Angelo Calabrese) è stato il pensiero economico di Giuseppe Palomba (Caserta, 1908 – Napoli, 1986), tra i maggiori economisti italiani del Novecento.

In una serata per molti aspetti critica e difficile si è affrontata la complessità di una ricerca a tutto tondo: l’uomo, il filosofo, l’economista, il mistico. Il convegno ha presentato le nuove ricerche pubblicate dal Dott. Antonio Dentice d’Accadia nel 2013, biografo e saggista di Palomba. Le opere: L’economista Giuseppe Palomba (Bonanno editore) e Giuseppe Palomba. Tra scienza ed esoterismo (Tipheret editore) si propongono come quadro d’insieme della formulazione palombiana dalle origini agli anni Cinquanta, punto di svolta dell’economista.

Un pubblico numeroso e vivo ha alimentato la serata fino alle ore 23.00 circa, sintomo d’una concreta volontà di esserci e di vivere i ritmi della demolizione dell’Homo oeconomicus, in favore di un Homo continuous, che emerge dal naufragio di vecchie forme e dall’idea del superarsi per rinnovarsi.

Categoria :

Data : 30 Nov 2015

No Comments

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close