segreteria@rotaractnolapomigliano.it

Dopo il successo del primo appuntamento, il 16 gennaio si è tenuto, presso l’Aula Magna dell’Ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta, il secondo incontro del progetto “Prevenire è VIVERE”, curato dai Rotaract Club Napoli Ovest, Avellino, Aversa-Terra Normanna, Campagna Valle del Sele, Campus Salerno dei due Principati, Capua Antica e Nova, Caserta-Terra di Lavoro, Maddaloni Valle di Suessola, Napoli, Napoli Castel Sant’Elmo, Nola-Pomigliano d’Arco, Pompei, Pozzuoli e Torre del Greco-Comuni Vesuviani.

Il seminario è stato presieduto dal Dott. Gian Paolo Pitruzzella, Responsabile della Unità Operativa – Breast Unit dell’Ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta e Presidente dell’Associazione “Donna è”, che ha relazionato sul tema “Autopalpazione e metodo di Prevenzione dei tumori del seno”. A seguire, l’intervento del Dott. Domenico Delle Curti, psicologo impegnato nel sostegno psicologico di donne affette da patologie senologiche, che ha parlato dell’impatto emotivo che tali patologie hanno sulla donna che ne è affetta.

Anche in questa occasione, l’affluenza è stata notevole e il dibattito che si è creato al termine della conferenza molto proficuo. Le giovani rotaractiane infatti, hanno approfittato dell’occasione per chiarire i propri dubbi sulla tematica.

Categoria :

Data : 16 Gen 2016

No Comments

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close