segreteria@rotaractnolapomigliano.it

Il 13 ottobre, il Rotaract Club Nola-Pomigliano d’Arco ha partecipato alla Tavola Rotariana in merito alle Nuove Generazioni, ospitata dal Rotary Club Nola-Pomigliano d’Arco, presso l’Hotel I Gigli di Nola.

Il Rotary International dedica alle Nuove Generazioni la quinta Via d’Azione. L’Azione Nuove Generazioni riconosce il cambiamento positivo attuato dai ragazzi e dai giovani attraverso le attività di sviluppo delle doti di leadership, progetti d’azione e programmi di scambio. Nel calendario rotariano, il mese di ottobre è proprio dedicato ai giovani, pertanto, il Rotary Club Nola-Pomigliano d’Arco ha deciso di organizzare l’iniziativa in questo periodo. Quella del 13, è stata una serata di condivisione, durante la quale il Presidente del Rotaract Club Nola-Pomigliano d’Arco, Mariagrazia Ciccone, ha esposto a tutti i presenti gli obiettivi e i programmi che il Club intende portare avanti in questo anno sociale.

 

Il motto dell’anno sociale che ho scelto è “Essere ciò che siamo, diventare ciò che siamo capaci di diventare”, una citazione di Robert Louis Stevenson

 

ha detto il Presidente Ciccone

 

Riprende l’ammonimento che il poeta greco Pindaro fece a Ierone I, tiranno di Siracusa e vincitore ai Giochi Pitici a Delfi, “Diventa ciò che sei!”, in relazione al “Conosci te stesso” di Socrate. Il mio vuole essere un invito a migliorarci e a crescere, non rinnegando ciò che si è, ma, al contrario, partendo proprio dalla consapevolezza del proprio essere, considerato come la più grande ricchezza che abbiamo. Essere fedeli a sé stessi. Diventare sé stessi anche per non correre il rischio di diventare qualcun altro, di omologarci, di comportarci secondo schemi, binari, copioni. Bisogna partire da sé stessi, sviluppando ciascuno le proprie abilità e potenzialità, non dimenticando mai che ognuno è capace di essere tutto ciò che vuole. Proprio in questo senso, le capacità di ciascuno di noi sono da intendere come un nesso di unione e non di discernimento, per cui ognuno deve lavorare sulle proprie potenzialità per poter dare il proprio contributo al miglioramento della società intera. La volontà è la funzione più importante e caratteristica dell’essere umano. Volontà vuol dire cambiare, senza mai essere un forzare, né un aderire a modelli imposti da altri; è un impegno costante nei confronti di sé stessi, per diventare ciò che si è e si può diventare concretamente. Durante questo anno sociale, ci impegneremo a portare a termine almeno un progetto per ognuna delle Vie d’Azioni del Rotary International. Il programma è molto ambizioso, ma faremo del nostro meglio per realizzarlo.

Categoria :

Data : 13 Ott 2015

No Comments

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close