segreteria@rotaractnolapomigliano.it
“God save our gracious Queen!
Long live our noble Queen,
God save the Queen!”Venerdì 18 marzo, presso il Lucky Charm, le note dell’inno nazionale britannico si sono alternate a canzoni della tradizione italiana in un mix molto particolare che ha allietato gli ospiti intervenuti.

“Volare oh oh
Cantare oh oh
Nel blu, dipinto di blu,
felice di stare lassù”.

Questa, la cornice del quarto e penultimo interclub della Zona “Campania Felix”, ospitato proprio dal Rotaract Club Nola-Pomigliano d’Arco. Si è trattato di una cena spettacolo in completo stile british, con tanto di birra, bus e bandiere inglesi, accompagnata dal fantastico live show di Franky De Angelis, a famous artista. Serata curata nei minimi particolari, anche il dress code è stato in linea con il tema: bisognava indossare un oggetto che richiamasse l’Inghilterra.

Il ricavato è stato devoluto all’Open Biomedical Iniziative, un’organizzazione no profit, fondata da un ingegnere e da un biotecnologo italiani, volta allo sviluppo e alla realizzazione di tecnologie biomedicali, a basso costo, stampabili in 3D. Nello specifico, la nostra raccolta fondi ha contribuito alla realizzazione di protesi elettromeccaniche, riproducibili con stampante 3D, destinate a chi ha subito un’amputazione di un arto o affetto da malformazioni congenite.

Categoria :

Data : 18 Mar 2016

No Comments

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close